fbpx

Torna a Cherasco il Festival della lumaca in cucina

Festival della lumaca in cucina

Da Venerdì 28 settembre a lunedì 1 ottobre si terrà a Cherasco la tredicesima edizione del Festival della lumaca in cucina. L’evento, punto di riferimento per tutto il mondo food e gourmet italiano, avviene in concomitanza  della 47° edizione dell’incontro internazionale di elicicoltura, in cui esperti da tutto il mondo discuteranno di tecniche e buone pratiche per l’allevamento delle chiocciole.

Il nome dell’evento è esplicativo; durante il festival sarà possibile godere di numerosi assaggi di piatti a base dei prestigiosi molluschi e dei relativi abbinamenti con cibi pregiati e coi migliori vini italiani. Bancarelle per gli acquisti, concerti, musica, teatro e laboratori per grandi e piccini accompagneranno il visitatore per tutto il weekend.

Le protagoniste indiscusse del Festival della lumaca in cucina restano comunque le chiocciole metodo Cherasco, vera eccellenza culinaria della zona e a cui è dedicata la manifestazione. Dal gusto molto particolare con sentori di terra e di bosco, hanno ormai conquistato le prime posizioni nella classifica dei cibi di lusso insieme ad altri prodotti tipici delle Langhe e del Roero, come i tartufi e il vino Barolo.

Una novità rispetto alle edizioni precedenti è la localizzazione del festival, che non si terrà più all’interno del centro storico, ma nelle immediate vicinanze per consentire maggiori spazi e comodità per i numerosi visitatori.

Torna a Cherasco il Festival della lumaca in cucina

Il programma: un weekend tutto dedicato alle lumache e agli amanti del cibo di qualità

Il programma della visita non può che cominciare dal padiglione gastronomico, dove sarà possibile degustare moltissimi piatti preparati  dai migliori ristoranti della città seguendo sia ricette tradizionali che di cucina creativa. La prenotazione è obbligatoria, il prezzo parte da euro 30. Per i bambini, è previsto un menù a 15 euro a base dei deliziosi ravioli del plin conditi con burro e salvia, polpettine e patatine fritte.

Per chi vuole provare a replicare a casa le delizie assaggiate al festival, immancabile l’appuntamento  col laboratorio di cucina, dove il giorno 29 settembre dalle ore 10 alle 11.30 e dalle 15.30 alle 17.00  lo chef stellato Francesco Oberto del ristorante Da Francesco di Cherasco guiderà i partecipanti nella preparazione di prelibati piatti insegnando alcune tecniche per ottenere il massimo in termine di gusto dalle lumache. Francesco sarà coadiuvato da un altro chef, Paolo Meneguz. Per la partecipazione all’evento è necessario prenotare (tel: 0172489382).

Situato in pieno centro nell’ambientazione suggestiva di un antico palazzo nobiliare e premiato con una stella da Michelin,  il ristorante Da Francesco è divenuto ormai una vera e propria istituzione della cucina piemontese e langarola. La valorizzazione gastronomica delle chiocciole di Cherasco è uno dei suoi fiori all’occhiello.

Le lumache fanno bene perfino alla salute: non stupisce quindi la presenza in programma di un percorso benessere i giorni 29 e 30  per prendersi cura del proprio corpo con prodotti a base di chiocciole e massaggi. Lo sapevate che la loro bava ha proprietà antiossidanti e ringiovanenti sorprendenti, ed è spesso impiegata in cosmesi?

Come nelle manifestazioni precedenti, non mancherà il laboratorio per i bambini, dove sono previste iniziative per divertire ed educare i più piccoli, dal corso di pasta alla predisposizione di un piccolo allevamento di lumache.

Allevare le chiocciole col metodo Cherasco: il 47° incontro internazionale sull’elicicoltura

La tredicesima edizione del festival della lumaca in cucina si tiene in contemporanea all’importante evento organizzato dall’Istituto Internazionale di Elicicoltura di Cherasco che riunisce allevatori da tutto il mondo per confrontare metodi e tecniche. L’incontro si tiene ormai da più di 40 anni e ha avuto il suo culmine con l’inaugurazione dell’Accademia Chiocciola Metodo Cherasco durante la passata edizione (2017).

La particolarità di questo metodo consiste nell’adozione del sistema a ciclo completo. Le lumache vengono immesse in una porzione di terreno e nutrire in modo naturale; gli individui generati dalle fattrici vengono quindi ingrassati e venduti. In questo modo si ottiene un controllo totale della filiera e carni particolarmente profumate e prelibate.

Per i profani, è da segnalare la possibilità di visitare gli allevamenti dalle 14:00 alle 18:00 prendendo l’apposita navetta da piazza degli elicicoltori e di partecipare alle giornate di introduzione all’elicicoltura.

Per concludere, da non perdere il grande mercato della terra, dove saranno presenti moltissime aziende produttrici che aderiscono alla filosofia e alla rete di Slow Food, e che costituisce una grande occasione di rifornirsi di prodotti genuini e di alta qualità gastronomica del sud Piemonte.

Per avere ulteriori informazioni e consultare il programma dell’evento, si può visitare la pagina dedicata all’ https://istitutodielicicoltura.it/it/it/noi-le-chiamiamo-chiocciole-2018 edizione 2018 del festival della lumaca in cucina di Cherasco da parte dell’istituto internazionale di elicicoltura, che riporta tutti gli appuntamenti e gli eventi della manifestazione.

Lascia un commento

© 2018 Da Francesco snc di Oberto Francesco e Panetto Francesca Tutti i diritti sono riservati Sede legale Via Vittorio Emanuele II, 103 - 212062 Cherasco (CN) | Codice Fiscale e Partita I.V.A. 03386450047 | R.E.A di Cuneo CN - 286679 | Cookies Policy
Realizzato da Youtoo Digital